Perché i vaccini sono importanti

Da rendere sicura la casa a scegliere il miglior seggiolino auto, i neo-genitori hanno molto a cui pensare per garantire la sicurezza del proprio bambino. La vaccinazione è la cosa più importante che possiamo fare per proteggere noi stessi e i nostri bambini da problemi di salute. I vaccini ogni anno prevengono fino a 3 milioni di morti in tutto il mondo.

Da quando i vaccini sono stati introdotti in Italia, malattie come il vaiolo, la poliomielite e il tetano, che un tempo uccidevano o rendevano disabili milioni di persone, sono scomparse del tutto o quasi del tutto.

Altre malattie come il morbillo e la difterite sono state ridotte fino al 99,9% da quando sono stati introdotti i relativi vaccini.

Tuttavia, se le persone smettono di vaccinare i propri bambini, è probabile che queste malattie infettive riprendano a diffondersi. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha recentemente incluso il rifiuto del vaccino fra le 10 maggiori minacce alla salute globale.

Come funzionano i vaccini

I vaccini spingono il tuo sistema immunitario a creare anticorpi che ti proteggono dalle malattie.

È molto più sicuro per te che il tuo sistema immunitario imparari a riconoscere e combattere una malattia attraverso la vaccinazione piuttosto che contraendo la malattia direttamente.

Una volta che il tuo sistema immunitario sa combattere una malattia, spesso può proteggerti per molti anni.

Immunità di gregge

La vaccinazione giova anche a tutta la tua comunità attraverso "l'immunità di gregge".

Se un numero sufficiente di persone viene vaccinato, è più difficile che la malattia si diffonda a quelle persone che non possono venire vaccinate, come le persone che sono malate o hanno un sistema immunitario compromesso.

Perché i vaccini sono sicuri

Tutti i vaccini sono accuratamente testati per assicurarsi che non danneggino te o il tuo bambino.

Spesso un vaccino impiega molti anni per superare le prove e i test che deve superare per essere approvato.

Una volta che un vaccino viene utilizzato in Europa, viene anche monitorato per eventuali effetti collaterali rari.

Effetti collaterali della vaccinazione

La maggior parte degli effetti collaterali della vaccinazione sono lievi e di breve durata. Gli effetti collaterali più comuni della vaccinazione includono:

  • l'area in cui entra l'ago appare rossa, gonfia e un po’ dolorante per 2-3 giorni
  • neonati o bambini piccoli che si sentono poco bene o sviluppano una temperatura elevata per 1 o 2 giorni

Alcuni bambini potrebbero anche piangere ed essere turbati immediatamente dopo l'iniezione. Questo è normale e dovrebbero sentirsi meglio dopo una coccola.

Reazioni allergiche

È raro che qualcuno abbia una grave reazione allergica a un vaccino. Se ciò accade, di solito accade in pochi minuti. La persona che vaccina te o il tuo bambino sarà addestrata per affrontare le reazioni allergiche e trattarle immediatamente. Con un trattamento tempestivo, tu o tuo figlio farete una buona guarigione.